Camelia Shiseido
1
maggio 2014
Shiseido ieri e oggi
Condividi

La Shiseido Gallery: la bellezza oltre i confini del viso.

“Lo stretto legame di Shiseido con l’arte e la cultura è la naturale conseguenza della nota passione di Shinzo Fukuhara per le arti. Il suo orgoglio nell’inserire i più talentuosi artisti dell’epoca nel suo team portò all’inaugurazione della prima Shiseido Gallery nel 1919. La galleria, oltre ad accogliere eventi dedicati a moda e bellezza organizzati da Shiseido, ha ospitato numerose esposizioni di giovani artisti. La Shiseido Gallery è stato l’inizio della lunga tradizione di patrocinio delle arti da parte della società. In seguito alla chiusura forzata degli anni ’20, dovuta ai danni causati dal terremoto, e a una seconda battuta d’arresto a metà del secolo, durante la guerra, la Shiseido Gallery è stata sottoposta a diversi interventi di restauro, per poi essere trasferita nel 2011 alla sua sede attuale, nel seminterrato dello Shiseido Parlour Building di Ginza, a Tokyo. La galleria fu trasferita temporaneamente all’interno di un grande magazzino, quindi riaperta nel 1928. Al suo interno, molti giovani artisti promettenti hanno avuto modo di farsi conoscere dal grande pubblico, anche in alcuni anni del secondo conflitto mondiale, quando la maggior parte delle gallerie giapponesi dovette chiudere i battenti.”