Camelia Shiseido
1
December 2013
Shiseido ieri e oggi
Condividi

Shiseido parlour

Sin dalla sua creazione, il marchio Shiseido ha sempre coltivato un passione e un’expertise per la cucina europea senza rivali in Asia.

Dopo l’apertura nel 1872 della primissima farmacia in stile occidentale a Ginza, Tokyo, nel 1902 il fondatore Arinobu Fukuhara decise di installare una “soda fountain” nella farmacia. Importata dagli Stati Uniti, la struttura era un vero e proprio lusso in Giappone che ha contribuito a confermare Fukuhara come personaggio idealista e precursore dei propri tempi. A tal punto che Shiseido era anche citata nei romanzi e nelle pubblicazioni dell’epoca.

E iniziò così…

A grande richiesta, la Shiseido Soda Fountain si trasferì in un edificio tutto suo nel luglio del 1928, e fu così che l’originale Shiseido Ice Cream Parlour vide la luce. Progettato da Kenjiro Maeda, i lussuosi interni includevano una fossa orchestrale per la musica dal vivo, un’esperienza davvero unica e originale per il Giappone dei tempi.

E oggi…

Dopo i lavori di rinnovamento del design svolti nel 2001, il Parlour è oggi famoso per deliziosi piatti serviti nel frequentato ristorante, come ritrovo elegante per un bicchiere di soda  al piano superiore e noto per la delicata patisserie, i dolci fatti a mano e i vini di qualità nello shop del piano terra.