Camelia Shiseido
17
maggio 2016
Prodotti innovativi
Condividi

Protezione da mare e da città: quali sono le differenze?

Quando si avvicina la bella stagione e si ricomincia a parlare di solari tutti i dubbi e le curiosità tornano improvvisamente a galla. Una domanda in particolare sembra essere ancora fonte di perplessità: quali sono le differenze di una formula protettiva “da città” rispetto a un solare tradizionale?

Shiseido infatti da qualche anno ha introdotto tra le proprie proposte di trattamento Urban Environment UV Protection Cream. Si tratta di una crema in due versioni, con SPF 30 o 50, formulata per proteggere la pelle dai raggi UV e dall’inquinamento urbano.

Ma in che cosa si differenziano i prodotti Urban dai solari, per così dire, “da spiaggia”?
I cosiddetti Urban sono stati sviluppati con l’obiettivo di prevenire gli effetti negativi degli raggi nocivi che tutti i giorni ci colpiscono nelle nostre città, anche in ambienti chiusi. Offrono una protezione più specifica e completa rispetto a quella di un normale prodotto da giorno, non solo dai raggi UV ma anche dall’inquinamento, dall’aridità, dall’ossidazione. Sono estremamente utili per chi ha pelle molto sensibile e delicata con macchie o fragilità capillare.

In questi casi tuttavia, perché non usare un solare tradizionale anche in città?
La risposta sta nelle caratteristiche della formula. I solari tradizionali sono formulati per una corretta esposizione e per ottenere un’abbronzatura dorata e uniforme. Prevengono scottature, eritemi, foto-invecchiamento e danni al DNA cellulare. Non bisogna però dimenticare che queste lozioni sono concepite per resistere a lunghe esposizioni, all’acqua e al sudore, quindi per un uso specifico e contestuale all’esposizione. Spesso queste formule prevedono la presenza di filtri fisici (polveri) che si depositano sulla superficie della pelle, mentre hanno un contenuto più ridotto di agenti emollienti e idratanti che, se inseriti in quantità maggiore, comprometterebbero la resistenza e la stabilità del prodotto. Per questo motivo le formule solari tradizionali non presentano le caratteristiche di confort ottimali per un utilizzo quotidiano e continuativo.

Gli Urban sono caratterizzati, invece, da una texture più morbida, leggera, di facile assorbimento, possibile da ottenere perché la formula non contiene filtri fisici né strutture siliconiche di tipo filmogeno che nei solari permettono la resistenza all’acqua e all’esposizioni più estreme. Sono quindi prodotti più simili a una classica crema da giorno, pensati per essere usati ogni mattina e per restare sul viso tutto fino a sera, garantendo al contempo una protezione ottimale. Da città.

Dubbio chiarito?