Camelia Shiseido
30
giugno 2016
Tips & Rituals
Condividi

Contorno occhi, come prendersene cura

Sai qual è la parte del corpo più trascurata nella beauty routine di ogni donna? La risposta, a sorpresa, è il contorno occhi, paradossalmente la zona che più rivela di noi, del nostro vissuto e della nostra età anagrafica.
Spesso, per pigrizia o mancanza di tempo, vi applichiamo la crema da giorno trascurando il fatto che la pelle del contorno occhi ha, invece, caratteristiche molto diverse da quelle del resto del viso. La risposta di Shiseido alla domanda “è proprio necessario utilizzare la crema contorno occhi?” è .
Ecco i tre principali motivi:

1) La pelle è più sottile
Cinque volte più sottile di quella del viso, la pelle della zona perioculare esige prodotti e formule specifiche. Queste ultime contengono ingredienti ultra-sicuri e oftalmologicamente testati e studiati per essere assorbiti anche lì dove la pelle è particolarmente sottile e di conseguenza meno permeabile.

2) Attenzione agli occhi
Alcuni prodotti possono irritare il bulbo oculare, che è molto delicato. Ecco perché i prodotti specifici per il contorno occhi sono sottoposti a specifici test in vitro per verificare che non irritino gli occhi. Per lo stesso motivo nelle loro formulazioni viene ridotta la concentrazione delle fragranze, presenti invece nelle normali creme giorno.

3) No ai gonfiori
Dopo l’applicazione delle creme viso anche sul contorno occhi non è così inusuale riscontrare qualche rigonfiamento qui e lì. Il problema è dovuto proprio alle formulazioni particolarmente ricche delle creme viso, che faticano ad essere assorbite.

Rispetto al resto del viso la pelle della zona attorno agli occhi è priva di ghiandole che producono sebo, una sostanza che mantiene il naturale grado di idratazione della pelle.
La cute in questa zona tende perciò a disidratarsi e segnarsi facilmente, anche a causa delle espressioni facciali. A partire dai 20 anni è dunque opportuno cercare di preservare il più possibile la tonicità e l’elasticità della cute con i giusti prodotti, applicandoli – mattina e sera – nella zona interessata picchiettando dall’interno verso l’esterno e verso l’alto sulla pelle detersa e pulita.

Scegli la formulazione più adatta a te:
– correttiva e rinfrescante per pelli giovani con linee sottili e gonfiore
– antimacchia per occhi stanchi, particolarmente appesantiti dalle occhiaie
– rigenerante e super correttiva per chi ha bisogno di un’azione più strong ispirata all’effetto riempitivo dell’acido ialuronico
– nutriente, un siero per pelli mature segnate dall’invecchiamento cutaneo dovuto ai naturali cambiamenti ormonali
– antirughe per contrastare tutti i 5 tipi di rughe del contorno occhi

Ed infine un consiglio per l’estate: per proteggere gli occhi dai raggi UV e prevenire l’invecchiamento cutaneo delle zone perioculari, gli occhiali da sole non bastano. In spiaggia scegli una protezione specifica dedicata proprio alla zona più sensibile del viso: il contorno occhi!